Rivoluzione “low cost”

Posted on febbraio 22, 2011

1


Il tema è caldo, mooolto caldo…

Nel nord Africa o a sud, sud dell’Europa la rivoluzione si è fatta, si fa e si farà (temo)!

Che sia un effetto d’omino…

Non un “dagli Appennini alle Ande”, ma un “dal Medio Oriente al Grande Occidente”?

Oddio, anche qui ultimamente l’atmosfera si è surriscladata, un po’ per questioni d’ormone e un po’ per altro, certo nulla a che vedere, ma come dire… non si sa mai!

Comunque, ho notato che paradossalmente oggi una rivoluzione può essere “Rivoluzione low cost”.

Si fa partire la miccia su internet, blog, siti, forum, social e altro…

“Si risparmia in volantini, volontari e altro”

Ci si ritrova in piazza e si fa sentire la propria voce e a tutta la diffuzione pensano le TV che oggi non vedono l’ora di mostrare disordini e quant’altro.

“Pubblicità gratuita”

A quel punto l’ex leader si chiude in se stesso e con un po’ di pazienza prende il volo e se ne va!

Dopodiché non resta che insediare il nuovo che avanza.

E dico, per stare in tema si potrebbe fare una bella elezione via sms… O ancora meglio, visto che si è tutti in piazza, per alzata di mano, come ai vecchi tempi, come in classe per il capo classe…

Dite che ne dite?

Questo e tanto altro nel libro “Una vita low cost” – ACQUISTALO ORA

Annunci