Gita “fuori porta low cost”

Posted on marzo 12, 2011

2


Oggi (sabato) giornata facente parte del w.e. molti di voi saranno in visita in qualche città!

Spesso una visita “fuori porta” alla fine della giornata si mostra dispendiosa…

E così a volte si deve ridurre drasticamente il numero delle uscite/visite annuali! giusto?

Bene, con questi piccoli ritocchi ingeniosi, le vostre visite potranno essere a cadenza SETTIMANALE!

Niente più rinuncie!

Vi basterà infatti limare alcune eccedenze e in un batter di portafogli il costo della vostra visita calerà decisamente!

INSOMMA, NON RINUNCIA MA RISPARMIO = MAGGIOR NUMERO DI VISITE.

Ma vediamo nel dettaglio…

Primo… il VIAGGIO, potreste farlo in macchina, ma evitando l’autostrada e quindi i pedaggi, sì certo il tragittto si allunga, ma durante lo stesso potrete approfittarne per visitare 2/3/4 paesini carini che incontrerete durante il tragitto!

Secondo… il VIAGGIO, potreste farlo anche in treno. Sì! Spesso con un Regionale/Interregionale, si spende meno che in macchina e inoltre durante il viaggio ci si può rilassare! Ah… E se per giungere a destinazione dovete fare un cambio, approfittatene per visitare 2 città al prezzo di una!

Terzo… il VIAGGIO, se la destinazione è vicina, ed è una bella giornata si può fare anche in bicicletta!

Quarto… il PRANZO, si potrebbe fare al sacco.

Quinto… il PRANZO, si possono trovare su internet, prima della partenza meravigliose osterie a basso prezzo, ove il rapporto qualità/prezzo è vero e prorpio.
Con questi pochi accorgimenti, vi potrete permettere più gite “fuori porta” di quante ne avreste mai pensate!

E se sarete molto bravi, potrete permettervi ad ogni gita un piccolo souvenir.

 

Dite che ne dite?

Questo e tanto altro nel libro “Una vita low cost” – ACQUISTALO ORA

Annunci