Poesia low cost

Posted on luglio 4, 2011

0


Un colpo alla botte

e un colpo al cerchio,

eppur l’economia si muove

corre, da frenesia rincorsa.

E il partafogli?

Che fa?

Lui, è inerme,

si sollazza,

al sole

e si gode momenti di meditazione.

Vuoto in parte

come il bicchiere,

ma pieno, anche,

sempre come il bicchiere.

E medita…

medita la calma,

la lentezza

e una ventata nuova,

la ventata del risparmio.

Il risparmio,

un profumo

che odora di sacrificio,

ma che sa di gioia.

Come una nuova sveglia,

e una nuova ora,

l’ora del low cost,

o meglio…

di una vita low cost.

Dite che ne dite?

Si invita al COMMENTO E al SUGGERIMENTO su tutto ciò che è low cost.

Questo e tanto altro nel libro “Una vita low cost” – ACQUISTALO ORA

Annunci