Risposte “low cost”

Posted on agosto 18, 2012

0


In questi giorni, probabilmente causa l’incessare della crisi e l’aumentare della preoccupazione, mi sono arrivate da diversi avventori del sito/blog le seguenti domande:

  1. Cos’è e come funziona un blog low cost?
  2. E’ veramente possibile vivere risparmiando?
  3. Questo sito è anche una rubrica sulle opportunità low cost?
  4. Il tuo libro -una vita low cost- ha diverse recensioni contrastanti tra loro come mai?

Pertanto, passato il breve stacco “ferragostiano” ho deciso di rispondere ai quesiti.

Iniziamo…

  1. “Cos’è e come funziona un blog low cost?”… Dunque, un blog low cost, non è niente altro che un portale di informazioni su questa nuova filosofia di vita, filosofia atta a dare alla gente un metodo per affrontare e sconfiggere la crisi senza dover attendere improbabili soluzioni governative e/o la sua fine. Funziona come tutti gli altri blog di informazione, all’interno vi sono dritte, recensioni, rubriche e tanto altro ancora, ma ancora di più è importante capire che esso può e deve divenire una interessante piazza per scambiarsi, attravero i commenti opinioni e informazioni.
  2. “E’ veramente possibile vivere risparmiando?”… Certo, ma come spiego nel mio libro per fare ciò bisogna essere pronti a fare dei sacrifici e delle rinuncie, ma tutto ciò non deve preoccupare, perchè come per un aereo, superato il decollo e la tempesta sarà come essere in crociera. E poi, da che mondo è mondo, per ottenere dei risultati si deve sempre lottare un po’…
  3. “Questo sito è anche una rubrica sulle opportunità low cost?”… Assolutamente sì! E’ una rubrica, ma al tempo stesso anche molto, ma molto di più!
  4. “Il tuo libro -una vita low cost- ha diverse recensioni contrastanti tra loro come mai?”… Allora… Il libro che ho scritto è stato steso sotto forma di manuale romanzato e questo, in un paese bloccato mentalmente come il nostro, devo ammettere che mi ha creato problemi. Paradosso numero uno! Dopodiché, non contento ho anche deciso di fare molto conto su ironia, sberleffo e tentativo di esasperare la cosa per renderlo così leggero e piacevole, ma essendo in un paese sempre più privo di senso dell’umorismo ciò non è stato capito. Paradosso numero due! In sostanza nel mio libro ho esasperato il tutto per cercare di arrivare a tutti e renderlo leggero alla lettura, veloce e piacevole, del resto non è un manuale e nel libro l’ho detto sin da subito, ma alcuni lettori, ahimé privi di senso dell’umorismo non hanno capito ciò e quindi hanno abbozzato lo stesso come privo di contenuti e la mia persona come accattone. Perfortuna però, la maggior parte ha invece capito e apprezzato le mie intezioni, e questo lo posso dire a pieni polmoni in virtù dei diversi commenti e mail positive che mi sono giunte. Perciò io che sono di parte, non posso che consigliarlo, perché con esso ci si fanno due risate e si approccia un mondo che poi, se interessati si può vivere in pieno attraverso uno di que tomi di alcune centinaia di pagine, detti giustamente manuali.

Come promesso, ho risposto alle vostre mail e ora… Buon low cost a tutti!

 

Annunci
Posted in: Italia low cost