Voli in SALDO

Posted on gennaio 31, 2013

2


La pratica del volare low cost è assolutamente in piena ascesa e questo è impressionante se si pensa che solo pochi anni fa detta attitudine era nelle corde solo dei più attenti e dediti al risparmio.

In Italia per esempio l’Istat rivela che la ripartizione del mercato tra compagnie aree tradizionali e low cost, ci mostra che a fronte di un 46% di passeggeri presenti su voli low cost c’é ancora un 54% che usa principalmente i vettori tradizionali.

Questi dati ci mostrano però che il pareggio è alle porte e questo anche perchè, sempre secondo l’Istat tra il 2003 e il 2011, la quota dei passeggeri trasportati sui voli low cost è passata dal 23% al 46%, ossia raddoppiata.

Non a caso le offerte presenti sul web e non relative a questo settore sono in continuo aumento anche in momenti come questi, ossia tra un periodo di vacanze e l’altro.

1

A tal proposito la prima interessante proposta che intendo segnalare per questo inizio di 2013 è quella di Lufthansa che offre l’occasione per visitare Berlino mettendo a disposizione biglietti alla tariffa speciale di 49 euro per i voli con partenza da Milano Linate e/o Bologna, chiaramente verso la capitale tedesca.

Altra valida proposta è quella offerta dalla Wow Air, neonata compagnia low cost islandese che ha aperto un’altra tratta che collega Reykjavik al resto d’Europa permettendo così dal giugno scorso di raggiungere la meta stessa con un volo diretto da Milano Malpensa.

Ma non è finita perchè come accennato prima Gennaio e Febbraio sono da sempre per i voli periodo di saldi, del resto come per abbigliamento e beni di consumo. E allora ecco altre proposte, come quella della nazionale Alitalia che offre uno Speciale Emirati Arabi Uniti con A/R a partire da 444 euro. Oppure come la Qatar Airways, che sconta del 35% i voli per l’Asia, l’Africa e l’Australia. E ancora ecco la British Airways, che propone uno sconto del 15% sui noleggi auto per chi viaggia verso gli Stati Uniti e prenota entro il 5 febbraio. Infine menziono l’irlandese AerLingus che per adeguarsi alla moda sta facendo ancora di più, ossia ha prodotto una serie di voucher regalo per le principali capitali europee, indirizzati alla vendita sui diversi siti di acquisto collettivo.

2

Insomma come potete vedere le proposte sono tante, ma tutte interessanti, pertanto l’unica cosa da fare ora è armarsi di pazienza e dopo aver valutato attentamente le proposte acquistare quella più adatta. Del resto il low cost è una interessante opportunità che va usata però con attenzione e se non si fa ancora parte del clan dei più dediti al risparmio, beh allora prima di buttarsi nella mischia consiglio vivamente di farsi prima un po’ di cultura del low cost visitando interessanti siti sul tema come Una Vita low cost.

Annunci