Casa low cost, la via del rilancio!?!

Posted on luglio 21, 2013

0


L’Italia è una Repubblica fondata (cioè con le fondamenta) sul cemento. Già però la crisi ha messo da circa cinque anni l’edilizia in ginocchio.

Pertanto da dove può partire il rilancio? Semplice: DALLA CASA LOW COST ED ECOSOSTENIBILE.

E’ di questi giorni infatti la notizia che la Confartigianato della provincia di Treviso ha sottoscritto un accordo con :

  • la Camera di Commercio,
  • le banche di credito cooperativo e casse rurali
  • ed una dozzina di Comuni

per consentire ad eventuali acquirenti di diventare proprietari di una «casa low cost».

Insomma parliamo di una abitazione di tipo standard «replicabile» con caratteristiche funzionali, di qualità e di efficienza energetica elevate.

Ma veniamo al prezo… si parla di circa 1.000 euro al metro quadro.

Unico neo, è che alla cifra finale dell’abitazione andrà aggiunto il costo del terreno, ma attenzione…  per l’acquisto dello stesso sono già state previste condizioni calmierate in quanto è stata raggiunta un’intesa con le amministrazioni comunali.

In conclusione il suddetto progetto prevede alla fine la vendita di una «casa low cost», con una superficie minima di 140 metri quadrati lordi, con la speranza che l’idea prenda piede e si espanda in tutte le province.

 

Annunci